Iceweasel 4 su Debian Squeeze/Wheezy

 

 

 

 

Come ottenere il nostro amato browser Iceweasel 4 appena nato? Semplice, basta aggiungere ad /etc/apt/sources.list:

 

deb https://mozilla.debian.net/ squeeze-backports iceweasel-4.0

quindi:

 

# apt-get update

# apt-get install -t squeeze-backports iceweasel

 

per importare la chiave:

 

$ GET https://mozilla.debian.net/archive.asc | gpg --import

$ gpg --export -a 06C4AE2A | sudo apt-key add -

 

una volta installato il nostro browser, toglere il repository.

 

enjoy 😉

Autore: Franco Conidi aka edmond

Senior System Integrator, Network Administrator, Sys Admin Linux, Linux User, Consulente Informatico.

26 pensieri riguardo “Iceweasel 4 su Debian Squeeze/Wheezy”

  1. root@Debianbox:/home/edmond# cat /etc/issue
    Debian GNU/Linux 6.0 n l

    root@Debianbox:/home/edmond# uname -a
    Linux Debianbox 2.6.38-edm #1 SMP Tue Mar 15 23:14:39 CET 2011 i686 GNU/Linux
     

  2.  
    appena mi loggo su debian aggiorno 😀 (a meno che non ci pensino i ragazzi di mint sul loro repo)
     

  3. Visto che ci siamo, sei/siete riuscito/i a  trovare il langpack italiano? Il repo non offre le localizzazioni e quella disponibile in mozilla.italia risulta incompatibile.

    Se troviamo un modo per italianizzare IW4, non sarebbe male! 😉

  4. > "<em>una volta installato il nostro browser, togliere il repository</em>"
    Io i backports li lascerei. Sicuro siano i backports? Il fatto pero' e' che IceWeasel 4 che io sappia e' negli Experimental. Bisogna stare attenti a tutti i pacchetti che ti vorrebbe installare assieme a IceWeasel, rischi di installarti troppe cose experimental. Comunque rispondendo no a qualche pacchetto proposto durante l'installazione dovrebbe filare tutto liscio.
    Chi vuole le cose facili gli conviene attendere che IceWeasel 4 venga messo nei Backports di Squeeze.

  5. > Sicuro siano i backports?
    OK, mi autocorreggo e mi do' una bacchettata sulla mano perche' non ho letto bene, si trattava dei repository backports non ufficiali su debian.net.

  6. @Doc
    al momento per quanto riguarda la lingua it, non ho notizie,
    il primo che li trova fa un fischio 🙂

    @Idl3
    niente bacchettate, la prima volta che li ho visti, mi sono confuso anche io 😉

    @SilverSurfer
    strano che non mi sei finito nello spam, come di solito capita ad Idl3,
    con quell’user-agent 🙂

  7. P.S.: ma come mai il sistema vede voi come debian e me come un generico GNU/Linux?
    Bah!

  8. @Doc
    grazie per la condivisione, ottimo lavoro 🙂
    per quanto riguarda il generico Gnu/Linux a me non è mai piaciuto,
    quindi ho modificato il mio user agent, sostituendo Linux con Debian Gnu/Linux 🙂

  9. @edmond
    Meglio cosi?
    Devo farti i miei complimenti…per le tue guide sempre professionali e attente ai particolari.
    Mi hai dato molti spunti per imparare cose nuove in GNU/Linux e Debian ovviamente.
    Specialmente le guide sulla configurazione della scheda grafica NVIDIA, e del kernel.
    Bravo ,rinnovo i miei complimenti continua così.

  10. Noto che IW4, con la sua nuova libcairo2, mi ha causato lo stesso problema che ho da tempo sulla mia Sid: notifiche notify-osd rovinate!
    Mi sa che retrocedo!!!!

  11. @Doc

    infatti è come dici tu, da qualche piccolo problema, su Squeeze
     e Wheezy sono tornato indietro 😉

  12. ciao,
       ottima guida, nulla da dire, pero' iceweasel 4 e' instabile. butta su dei pacchetti instabili e rende un sistema pulto squeeze peggiore. se si vuole provare la quarta versione di firefox per ora e' meglio rimanare sul pacchetto scaricabile direttamente da mozilla a mio parere.
    questi i pacchetti che rendono il sistema instabile:
    iceweasel_4.0-1~bpo60+1_i386.deb       libnss3-1d_3.12.9-2~bpo60+1_i386.deb
    libcairo2_1.10.2-1.1~bpo60+1_i386.deb  libpixman-1-0_0.21.4-2~bpo60+1_i386.deb
    libmozjs4d_2.0-1~bpo60+1_i386.deb      xulrunner-2.0_2.0-1~bpo60+1_i386.deb
    il mio consiglio e' rimuoverli ed al loro posto ripristinare gli originali. io ho avuto rallentamenti in molte applicazioni tra cui nautilus per esempio.
    saluti
    tezla
     

  13. @Doc
    buono a sapersi, io non ho mai fatto una retrocessione tramite synaptic,
    guarderò come si fà 🙂

  14. @ edmond
    Non è necessario disinstallare e reinstallare: basta retrocedere, anche tramite synaptic!
    Personalmente, ho retrocesso senza alcun problema.
    Se vi interessa, ho i debs, per 32 e 64bit, della libcairo2 di Hadret corrispondente a quella di squeeze.

  15. Wow… nel giro di 10 minuti stavo installando e adesso non lo faccio più ice4!!!! Vorrà dire che aspetteremo ancora un pochino.
    Piccolo PS: La retrocessioni via synaptic è una gran figata… 🙂

  16. La situazione adesso com’è? Non sono sicuro se provare (debian wheezy).

  17. @newbe
    se ti riferisci ad iceweasel 4 su Squeeze, ti dico che non ho più usato
    il repo mozilla, se vuoi passare a ice4 puoi mettere i repo experimental
    apt-get install -t experimental iceweasel

  18. Appena (ri)backportato IW4 sulla mia squeeze, tramite il repo di mozilla: soddisfattissimo!
    Anche la qualità dei fonts tramite la nuova libcairo2 è finalmente buona (se volete i dettagli, fate un fischio), ma ho rimosso notify-osd in favore di notification-daemon, poiché la nuova libcairo2 appunto “taglia” le notifiche di quel pacchetto.

    Uso IW4 dagli experimental nelle mia macchine con Sid o Wheezy. Non mi pare opportuno ricorrere agli experimental su una Squeeze!

    Ciao

  19. @Doc
    grazie per la tua segnalazione…sarebbe utile se postassi i dettagli per l’ottimizzazione 😉
    io non ho più provato su Squeeze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.