Installare driver Nvidia al posto dei Nouveau senza riavviare

 

 

 

 

In una nuova installazione di Debian, e non solo, il server X si avvia usando i driver Nouveau, ma spesso e volentieri la prima cosa che si fa è quella d'installare i driver Nvidia. Io generalmente uso scaricarli direttamente dal sito, e procedere poi con l'installazione. Di default il driver nvidia controlla la presenza del modulo nouveau e quindi ti avvisa della necessità che questo venga messo in blacklist., a questo punto però bisogna riavviare per poter continuare l'installazione del driver nvidia, oppure, cercare di rimuovere il modulo con il comando rmmod nouveau che chiaramente non rimuoverà il modulo perchè è in esecuzione, allora bisogna forzare la procedura, quindi, rmmod -f nouveau ed il modulo viene rimosso, quindi si può procedere con l'installazione del driver nvidia, senza reboot.

 

enjoy 😉

Post simili (quasi):

Autore: Franco Conidi aka edmond

Senior System Integrator, Network Engineering, Sys Admin Linux, Linux User, Consulente Informatico.

6 pensieri riguardo “Installare driver Nvidia al posto dei Nouveau senza riavviare”

  1. Unknown Unknown Unknown Unknown

    Questo metodo mi tornava utile per confrontare le prestazioni dei driver nouveau e nvidia su una live di debian squeeze.
    Peccato che dando “sudo rmmod -f nouveau”, mi si spegna il monitor dicendo “segnale assente” come quando si spegne il computer. Probabilmente, senza driver nouveau, la scheda non trasmette nessun segnale.
    Ma allora come fare?
    Forse passando ai driver vesa, prima di rimuovere nouveau, e poi installare i driver nvidia?

  2. Unknown Unknown Unknown Unknown

    da una live non ho provato, ma questo metodo lo uso normalmente in tutte le mie installazioni, e quando sono in tty1 e rimuovo
    il modulo nouveau, mi rimane sempre il segnale ed installo i driver nvidia.

  3. Unknown Unknown Unknown Unknown

    Carissimo, approfitto del fatto che hai una nvidia, in modo da chiederti info, prima di perdere tempo.

    Dunque, pensavo di mettere il .39 dai backports nel pc fisso di mio fratello, con scheda nvidia e Squeeze.

    Non so che scheda abbia, ma credo sia vecchiotta, forse della serie 7000. A suo tempo avevo installato nvidia-glx dai repos (versione 195.36).

    Ora, sai per caso se il dkms funge con questi drivers nel kernel 39?

    Ciao
    Doc

  4. Unknown Unknown Unknown Unknown

    ciao Doc

    non saprei veramente, dato che sulla mia Squeeze che uso pochissimo, mi sono tenuto il 2.6.32

  5. Unknown Unknown Unknown Unknown

    Intanto ho cercato in giro e ho capito che il dkms non funzionerebbe. L’unica è installare i drivers scaricati dal sito nvidia, ma non posso fare una cosa del genere, poiché il computer è usato da mio fratello, che non sarebbe in grado di gestire una cosa del genere.

    Tu non usi Squeeze, mentre io, al contrario, sono sempre più stufo di testing e sid varie e capisco che solo la Stable vale!
    Con il 32 mai un problema, mentre con il 38, il 39 ed il nuovo 3, ci sono SOLO problemi.
    Ad esempio, non mi riescono a montare dei pennini Sandisk con il software u3 e, te lo assicuro, è un problema di kernel, condiviso da tutte le distro che li montano!

    Insomma, viva la Stable!!!!

    Ciao e buone vacanze,
    Doc

  6. Unknown Unknown Unknown Unknown

    non posso che darti ragione, la Stable è Unica, ed infatti mi tengo stretto il 2.6.32 su di essa. Io ho 3 partizioni con tutte e 3
    le versioni, ma ultimamente sto usando solo ed esclusivamente Sid. Io sinceramente sono rimasto basito con quello che è successo dal 2.6.32 in poi, una cosa che non mi sarei mai aspettato, hanno sfornato kernel sapendo che c’era sempre qualcosa che non andava, basta pensare al vecchio problema di gestione energetica con i laptop e molto altro…speriamo bene 🙂

    buone vacanze anche a te 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *