Le verità nascoste (v.m.18)

leveritanascoste.jpg

 

Sul perchè usare Linux anzichè windows, su i pro ed i contro e sugli aspetti tecnici ed etici, in rete si è già ampiamente scritto. Quello di cui si è parlato poco è, che essere un utente windows piuttosto che un utente linux, può avere delle rilevanze dal punto di vista sessuale. Questo è ciò che è emerso da recenti studi fatti alla Columbus University, dove sono stati presi in esame un migliaio di persone tra uomini e donne, facente parte ai 2 sistemi operativi. Anche tra i luminari che prendevano parte a questi studi c’era la curiosità di capire se vi erano delle differenze a livello sessuale, dato che anche tra loro vi erano utenti dell’uno o dell’altro OS. Hanno iniziato gli studi, mettendo insieme gli uomini-linux con le donne-windows, e viceversa, quindi, gli uomini-windows con le donne-linux, ed hanno iniziati a studiarli e a seguirli passo passo in tutti i momenti <amorosi>. Dopo mesi di studi e di fatiche, si è arrivati a queste conclusioni:Per quanto riguarda gli uomini non c’è stata proprio storia, in quanto i linuxari si sono dimostrati quasi tutti dei grandi amatori, molto resistenti ed attenti alle problematiche del mondo femminile, e soprattutto senza complessi di sorta. Non si sono mai tirati indietro ed anche nei momenti più difficili con donne problematiche, alla fine sono riusciti a spuntarla. Secondo gli esperti questo è dovuto al fatto che i linuxari rispetto ai winzozzari, non sono abituati a trovarsi la così detta <pappa pronta>, ma sono abituati a ragionare e anche a cristonare, specialmente quando devono far funzionare una periferica dove non esistono i driver per linux. I linuxari riescono a fare l’amore anche, nel buio più totale, poichè quelli più smanettoni ( ma non solo ) sputtanano il serverx spesso e volentieri, per non parlare di alcuni aggiornamenti, quindi, rimanendo al buio devono ricorrere alla shell. Parlando del punto G, il winzozzaro è corso subito a cercare un cd/dvd, sicuro del fatto che windows riconosca tutto e quindi anche il punto G. Fare l’amore con un linuxaro vuole dire: massima sicurezza ( niente virus) grande affidabilità e prestazioni, e soprattutto la consapevolezza, che nessun file di configurazione del vostro corpo sarà trascurato. Per quanto riguarda le donne, anche qui il verdetto non si discosta di molto da quello precedente, dove vediamo le linuxare molto esigenti, ed attente alla sicurezza. In tutto il periodo degli <studi> con gli uomini-windows, non hanno fatto altro che premere il pulsante reset, poichè ogni tanto s’impallavano, per non parlare di tutte quelle volte che hanno dovuto sentire la classica frase dell’uomo insicuro "ti è piaciuto", ed allora giù di task manager, per uccidere l’ennesimo processo che funziona male. Comunque, questo è quello che è emerso da questi studi, insieme ad altre particolarità che magari riprenderò in seguito. Il tutto senza offesa per nessuno. Quindi mi raccomando cercate di usare windows il meno possibile, che le vostre donne ve ne saranno grate. Non bisogna assomigliare alla microsoft, inquanto:

 

La Microsoft è come una puttana…… ed i soldi li vuole prima.

Post simili (quasi):

16 pensieri riguardo “Le verità nascoste (v.m.18)”

  1. Unknown Unknown Unknown Unknown

    Un articolo fantastico 😀 😀 :D!! ma sono le donne windows che si impallano? non ho capito bene..heheheh..

  2. Unknown Unknown Unknown Unknown

    non ho letto quello che hai scritto, ma si chiama linus torvaldS

  3. Unknown Unknown Unknown Unknown

    Grandi.
    Da buon linuxaro mi sono ribaltato a ridere di gusto stappando una birra alla vostra salute.

  4. Unknown Unknown Unknown Unknown

    Sono contento che vi sia piaciuta.

    @lightuono quelli che s’impallano sono gli uomini-windows

    @pick In effetti mi sono dimenticato la S rimedierò grazie

    @Shiba si in effetti un po lo sono, ciao 🙂

  5. Unknown Unknown Unknown Unknown

    aaaaaah avevo capito male…hehehe..forse xke nel frattempo mi stavo spaccando in quattro dalle risate..ahhahah 😀 :D!! sei un grande!! 🙂

  6. Unknown Unknown Unknown Unknown

    @lightuono grazie x i complimenti, e ti anticipo anche che la Columbus University mi ha mandato un altro fascicolo sull’esperimento dell’anno 🙂

  7. Unknown Unknown Unknown Unknown

    Ciao Ragazzi, ho lavorato per tanti anni con sistemi unix, e mi sono sempre trovato bene, da quando invece frequento l’ambiente WINDOWS iniziano i problemi, (sono un programmatore ) e si devo dire che non e’ stato il massimo puntare tutto sul S.O. WIndows quando in passato c’erano altre alternative, quindi direi che il paragone fatto e’ ottimo !!! Ciao a TUTTI leo.

  8. Pingback: Debianizzati.Org » Le verità nascoste (v.m. 18)
  9. Unknown Unknown Unknown Unknown

    … e l’ amore è come il software, è meglio se è gratis!!!

  10. Unknown Unknown Unknown Unknown

    @paolosan senza dubbio è così 🙂

    @ imu grazie x la visita, ci tenevo, dato che il tuo blog è uno dei miei preferiti.

    @ tutti Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *