Concatenare immagini differenti con Convert

 

 

 

 

Per concatenare immagini con risoluzione diverse, si può usare convert. Quello a cui bisogna stare attenti, sono l'altezza e la larghezza, questo a secondo se l'immagine si vuole unire in maniera orizzontale o in maniera verticale.Quindi i passi saranno due:

 

  1. dare all'immagine la stessa altezza o larghezza
  2. unire i file

 

ipotizzando di avere 3 file in una cartella:

 

Concatenare orizzontalmente:

 

$ convert *.jpg -resize x400 image.jpg && convert +append *.jpg finale.jpg

 


Concatenare verticalmente:

 

 

$ convert *.jpg -resize 400 image.jpg && convert -append *.jpg finale.jpg

 

 

 

 

chiaramente il risultato finale avrà come risoluzione la somma dei tre file, quindi conviene scalarlo:

 

 

$ convert -scale 50% finale.jpg scalato.jpg

 

 

 

enjoy 😉

Autore: Franco Conidi aka edmond

Senior System Integrator, Network Administrator, Sys Admin Linux, Linux User, Consulente Informatico.

2 pensieri riguardo “Concatenare immagini differenti con Convert”

  1. com’e’ che ogni tre per due il tuo blog pullula di bernarda? (culetti, immagini “vedo non vedo”, etc).
    Ok, sono anche io un estimatore del prodotto, ma vederlo cosi mischiato a linux mi fa un po’ strano 😛

  2. Beh…..diciamo che i motivi sono due:

    1) è il Mio blog e ci metto quello che mi pare, e comunque nessuna immagine scandalosa.
    2) ho 2 passioni, Linux e le donne, siccome sono consapevole che prima o poi finiranno,
    allora ne approfitto 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.