Cryptare con Cryptkeeper Applet per Encfs

 

 

Due anni fa avevo fatto una guida su Encfs, e sul suo utilizzo, per la creazione di una cartella cryptata dove nascondere dati sensibili, foto e cellulari di amanti, il tutto per avere una vita più tranquilla e per pene. Chiaramente quella guida è ancora valida, ma con Cryptkeeper un applet Encfs per l'area di notifica di Gnome, tutto è reso ancora più semplice.

Requisiti:

# apt-get install encfs fuse-utils cryptkeeper

dopo l'installazione troviamo cryptkeeper nel menu Strumenti di Sistema, per non avere l'errore seguente:

aggiungiamo il nostro nome utente al gruppo fuse:

# adduser nome_utente fuse

verifichiamo:

# grep "fuse" "/etc/group"

dopo aver riavviato siamo pronti a lanciare Cryptkeeper, che troveremo sotto forma di chiave nel pannello di Gnome. Non serve nessuna spiegazione sul suo utilizzo, poichè il tutto è facilmente configurabile.

Post simili (quasi):

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *