Tightvnc su Debian Jessie

 

tightvnc

 

 

Installare e configurare Tightvnc su Debian Jessie sia come server che come client. Io di solito uso vino come server vnc, ma al momento su Jessie non funziona, quindi ho optato per Tightvnc.

 

# apt-get install tightvncserver xtightvncviewer

 

per settare la password:

 

$ tightvncpasswd

 

per avviare tightvnc server:

 

$ tightvncserver -geometry 1280×800 :1

 

per fare delle prove:

 

$ xtightvncviewer indirizzo_ip:1

 

molto probabilmente a questo punto apparirà l'errore Could not acquire name on session bus. Per risolvere stoppare il server vnc:

 

$ tightvncserver -kill :1

 

e fare delle modifiche in .vnc/xstartup, inserendo unset DBUS_SESSION_BUS_ADDRESS. Praticamente il file deve essere come sotto, sostituendo anche mate-session, con il proprio Desktop Environment.

 

$ nano ~/.vnc/xstartup

 

il file deve essere come questo:

 

#!/bin/sh

# Uncomment the following two lines for normal desktop:
unset SESSION_MANAGER
unset DBUS_SESSION_BUS_ADDRESS
# exec /etc/X11/xinit/xinitrc

[ -x /etc/vnc/xstartup ] && exec /etc/vnc/xstartup
[ -r $HOME/.Xresources ] && xrdb $HOME/.Xresources
xsetroot -solid grey
vncconfig -iconic &
x-terminal-emulator -geometry 80×24+10+10 -ls -title "$VNCDESKTOP Desktop" &
mate-session &

 

al posto di mate-session si può inserire:

 

gnome-session &
startkde &
xfce4-session &
startlxde &
openbox &
cinnamon &

 

enjoy 😉

 

Post simili (quasi):

Autore: Franco Conidi aka edmond

Senior System Integrator, Network Engineering, Sys Admin Linux, Linux User, Consulente Informatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *