Nascondere un archivio in una foto usando cat

 

Questo è un piccolo trucchetto utile per "nascondere" un archivio in una foto. Per ottenere ciò bisogna ricorrere a cat:

 

$ cat foto_originale.jpg archivio_segreto.rar > foto_falsa.jpg

 

a questo punto l'archivio è all'interno di foto_falsa.jpg, adesso per visualizzare i files nell'archivio, basta cambiare l'estensione in  foto_falsa.rar  e decomprimere. Se invece si volesse nascondere un file di testo in una foto come veicolo per una comunicazione segretissima, allora si può sempre utilizzare la steganografia ed installare steghide, un ottimo metodo 😉

 

enjoy 😉

Autore: Franco Conidi aka edmond

Senior System Integrator, Network Administrator, Sys Admin Linux, Linux User, Consulente Informatico.

10 pensieri riguardo “Nascondere un archivio in una foto usando cat”

  1. ciao, ho trovato il link su ziobudda e ho provato a replicare ll tuo trucco, solo che non funziona.
    ti riporto il log:

    carlo@debian:~/dev$ ls
    file immagine.png
    carlo@debian:~/dev$ gzip file
    carlo@debian:~/dev$ ls
    file.gz immagine.png
    carlo@debian:~/dev$ cat immagine.png file.gz > foto.png
    carlo@debian:~/dev$ file foto.png
    foto.png: PNG image data, 140 x 110, 8-bit/color RGBA, non-interlaced
    carlo@debian:~/dev$ mv foto.png foto.gz
    carlo@debian:~/dev$ gzip -d foto.gz

    gzip: foto.gz: not in gzip format
    carlo@debian:~/dev$

    come vedi alla fine dice che non è un archivio valido

  2. pare non funzionare con tutti i tipi di archivi, gz dovrebbe essere uno di quelli,
    fai delle prove con rar o altri, poi vai sulla foto_falsa cambi l’estensione e col tasto dx
    vai su Estrai qui.

  3. come metodo è un po’ patacca dato che ti basi sull’assunzione che il
    programma di archiviazione sia in grado di recuperare il file corrotto.
    perché di fatto il file che tu generi è corrotto, sia come immagine che
    come archivio.

  4. @a
    patacca o no, ad uno sguardo normale quello che deve fare lo fa, per quanto
    riguarda i files corrotti invece, questo può essere vero per l’archivio, meno per l’immagine.

  5. @andynaz
    funziona con diversi formati di archivi, al momento non ho vogla di
    provarli tutti 🙂

  6. eh si, perche io sono scemo e non controllo i magic number per riconoscere il tipo difile, eh? 🙂

  7. @edmond
    mi sembra che rifai lo stesso errore, presuppondendo che nel formato jpeg
    tu poi appendere dati random in fondo al file. se lo standard non lo prevede
    rischi che alcune librerie di gestione del jpeg funzionino e altre no.
    se devo nascondere qualcosa ad occhi indiscreti preferisco criptare.
    meglio fare un banale archivio protetto da password.

  8. naturalmente criptare è la soluzione migliore, mentre il metodo sopra
    chiaramente non lo è…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.