Tips per Mate su Debian WheezySid

 

Ultimamente sto usando Mate al posto di Gnome-shell su Debian Sid, giusto per poter usufruire ancora per un pò  delle bellezze di Compiz. Una volta installato Mate, ci sono un po di cosuccie che danno fastidio. Per il momento me ne vengono in mente due. Il primo praticamente riguarda il menu con le sue voci duplicate, il secondo invece riguarda Synaptic, che non riesce a mantenere la password di root per la sessione. Le risoluzioni sono abbastanza semplici:

 

Voci duplicate:

andare in Sistema-Preferenze-Applicazioni d'avvio, e deselezionare le voci doppie che puntano a Gnome.

andare in Sistema-Preferenze-Menu principale, e sfogliare le categorie e deselezionare le voci dei programmi doppi.

 

Memorizzazione password Synaptic:

 

andare sempre in Sistema-Preferenze-Applicazioni d'avvio, e deselezionare il Servizio archivio segreto che punta a Mate ed abilitare quello che punta a Gnome. Adesso si va a killare mate-keyring-daemon, usando htop magari, ed a questo punto verrà memorizzata la password. Magari dopo si potrà scegliere di disinstallare mate-keyring.

 

enjoy 😉

Post simili (quasi):

3 pensieri riguardo “Tips per Mate su Debian WheezySid”

  1. Unknown Unknown Unknown Unknown

    Edmond anche io sto usando Mate + Compiz da circa 2 settimane, ma ho optato per una installazione pulita pulita, in pratica dalla debian standard senz ainterfaccia ho installato direttamente mate-core e mate-desktop-envirorment e poi apt-get -f install a quel punto mi sono trovato con dei piccoli problemi con compiz e con i temi gtk2 che a volte davano l’effetto windows 98 delle finestre, ho risolto usando i temi gtk3 ora uso Elegant_Brit che trovo bellissimo, a quel punto per risolvere il problema delle cornici ho usato la guida che pubblicasti, tuttavia adesso c’è solo un difetto quello del cambia sfondo quando cambi lo sfondo il prog non parte ma facendo più volte parte e manda in crash il pc, per cambiare lo sfondo infatti uso il menu presente nel visualizzatore di immagini di Mate, il tutto su debian sid, rimuovere i servizi gnome quello l’ho fatto anche io ed infatti si risparmia parecchio in consumo di risorse e i crash si riducono, per quanto riguarda il resto Mate + Compiz a lungo andare può diventare davvero un ottimo desktop uso solo lui e lightdm per non avere altre dipendenze gnome ( uso il tema della prossima Elementary ) ti assicuro che è più lento del gdm ma fa il suo dovere 😉 Per il resto ottima guida ^^ Ho fatto anche dei video del funzionamento di mate e compiz escluso il crash delle decorazioni durante la codifica del video ( che dopo il riavvio è tornato normale ) non ci sono difetti gravi nell’uso quotidiano e la velocità è pazzesca e sto parlando di un Netbook u.u

  2. Unknown Unknown Unknown Unknown

    Ciao, infatti l’installazione pulita è la migliore, dato che non ti porti dietro tutto Gnome.
    Io tengo ancora Gnome per una questione di testing, ma preferisco usare Mate 😉

  3. Unknown Unknown Unknown Unknown

    Una soluzione sarebbe installare Mint Debian, solo che poi sei legato ad alcuni limiti di Mint.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *