Registrare i messaggi di boot con Bootlogd

 

E' molto importante monitorare le fasi del boot del nosto O.S preferito, perchè proprio in quel frangente si possono trovare informazioni su un determinato problema. Infatti mamma Debian è impostata di default ad avviarsi in modalità verbose, senza loghi, che pur essendo carini, ti nascondono informazioni che possono risultare importanti. Comunque per ovviare a problemi simili, possiamo usare Bootlogd per registrare i messaggi di boot:

 

# nano /etc/default/bootlogd

 

ed abilitiamo bootlogd all'avvio:

 

BOOTLOGD_ENABLE=yes

 

dal prossimo avvio siamo in grado di leggere le informazioni custodite in /var/log/boot:

 

# nano /var/log/boot

 

oppure:

 

# sed $'s/\^\[/\E/g' /var/log/boot | less -R

 

 

enjoy 😉

Autore: Franco Conidi aka edmond

Senior System Integrator, Network Administrator, Sys Admin Linux, Linux User, Consulente Informatico.

Un commento su “Registrare i messaggi di boot con Bootlogd”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.