RaspberryPi e Debian Squeeze configurazione iniziale

 

 

 

Dopo aver avviato il Raspberry, ci si troverà a fare delle piccole configurazioni, su lingua,tastiera,data ecc ecc. Di seguito quelli più urgenti:

 

# apt-get install locales console-data ntpdate

$ dpkg-reconfigure tzdata

$ dpkg-reconfigure locales

$ dpkg-reconfigure console-data

# apt-get update && apt-get upgrade

 

modificare anche hostname può essere più simpatico:

 

# nano /etc/hostname

# nano /etc/hosts

 

creare utente con privilegi per sudo:

 

$ sudo adduser nome_utente

$ useradd -G sudo nome_utente

 

enjoy 😉

Post simili (quasi):

Autore: Franco Conidi aka edmond

Senior System Integrator, Network Engineering, Sys Admin Linux, Linux User, Consulente Informatico.

2 pensieri riguardo “RaspberryPi e Debian Squeeze configurazione iniziale”

  1. Unknown Unknown Unknown Unknown

    Ciao,
    il tuo blog sta diventando la mia bibbia per il raspberry! 😀
    Ho fatto il copiaincolla delle istruzioni qui sopra senza capire bene cosa ho fatto 🙂

    Ma per installare nuovi programmi come si fa? Essenzialmente mi servirebbe un buon player per audiovideo… anche due programmi distinti

    Grazie

  2. Unknown Unknown Unknown Unknown

    nei repo si trovano mplayer mplayer-gui vlc smplayer, installali da
    terminale o con synaptic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *