Emerald funzionante con Compiz + Mate su Debian Sid

 

 

 

 

Dopo la sorpresa di Compiz + Mate funzionanti su Debian Sid, ho voluto provare se il pacchetto di emerald nel mio repo funzionasse ancora. Ebbene sì, anche emerald è installabile su Sid. Se tutto rimanesse funzionante anche in futuro, non sarebbe male.

 

enjoy πŸ˜‰

Gnome 3 su Debian Sid No Problem (quasi)

 

 

 

Come ho avuto modo di dire ieri, gli ultimi aggiornamenti su Debian Sid hanno cambiato radicalmente le cose, questo perchè oramai ci siamo, Gnome 3 è quasi completo. A questo punto ho deciso di fare il salto di "qualità", e come segnalatomi da Doc, faccio un:

 

# apt-get purge gnome-core

# aptitude keep-all

 

dopodichè o dato un bel:

 

# apt-get dist-upgrade

 

e non

 

# aptitude upgrade

 

che chiaramente mi segnalava problemi con le dipendenze, comunque tutto è andato bene, senza problemi, ho solo dovuto installare alcune cose che mancavano, come:

 

# apt-get install gnome gnome-tweak-tool mutter

 

La mia situazione:

Io ho una scheda grafica Nvidia 7300GS, ed ho installato gli ultimi driver beta 275.28. Ho avviato in "modalità ripiego" in quanto gnome-shell mi si pianta dopo il login, facendomi vedere il desktop e muovere il mouse, ma non accedere al menu. Comunque questa cosa la verificherò con calma, anche perchè la "modalità ripiego" non mi dispiace, e mi aiuta ad abituarmici piano piano :). Giusto per non farmi mancare niente, ho installato Compiz ed Emerald, che funzionano alla grande. Il menu oramai è completo e tutto sembra funzionare bene. Una splendida novità è Pulseaudio di default, che da quello che ho potuto sperimentare va alla grande. Le finestre delle notifiche mi sembrano grandi….magari è una mia impressione πŸ™‚

 

 

 

 

enjoy πŸ˜‰

(Compiz) Pulsanti delle finestre scomparsi su Debian Sid

 

 

 

 

Su Debian Sid con Compiz attivo, c'è il problema della scomparsa dei pulsanti chiudi-massimizza-minimizza, il problema in sè non è molto grave in quanto quelle operazioni si riescono a fare ugualmente, ma per una questione estetica è meglio averli. Il problema da quello che ho capito dovrebbe dipendere dall'aggiornamento di libmetacity-private0 dal 2.30.1-3 al 2.34.0-1. In ogni caso mi pare che non sia stato risolto, quindi al momento per avere i pulsanti delle finestre si può usare emerald window decorator, installabile con la solita procedura tenendo presente che l'ultima versione è la 0.8.8. Consiglio importante è quello di non impostare Compiz all'avvio, ma di farlo partire "manualmente", altrimenti, si possono avere problemi che impediscono l'avvio di X, almeno  a me è successo questo.

 

 

 

 

enjoy πŸ˜‰

(Errori) undefined reference to GDK_DISPLAY

 

Compilando emerald, mi sono trovato con questo tipo di errore " /usr/local/src/nautilus-2.30.1/eel/eel-gdk-extensions.c:595: undefined reference to `GDK_DISPLAY' ".  Si risolve andando a modificare il file eel-gdk-exstensions.c alla riga 595, sostituendo:

 

`GDK_DISPLAY'

con:

'gdk_display_get_default'

 

l'errore GDK_DISPLAY si può trovare anche in altre situazioni.

 

enjoy πŸ˜‰

Emerald 0.8.8 su Debian Squeeze/wheezy

 

Emerald window decorator finalmente è stato aggiornato, dalla versione 0.8.4 si è passati alla versione 0.8.8. Nella versione vecchia, per poter giungere ad una compilazione senza errori, bisognava risolvere dei problemi nel file main.c. Invece in questa versione tutto fila liscio, e la guida precedente è sempre valida. Si possono trovare i pacchetti già pronti, i386 ed amd64, nel mio repository. Comunque debbo constatare che Emerald è sempre una figata πŸ™‚

 

 

enjoy πŸ˜‰

Emerald window decorator su Debian Sid

 

Stasera riguardavo dei vecchi screencast risalenti a 2-3 anni fa circa, dove provavo Beryl con Emerald, ed a questo proposito mi è venuto in mente di re-installare Emerald window decorator sulla mia Debian Sid. Questi i passi che ho eseguito:

Installazione dei soliti strumenti per compilare più alcune cose che a me mancavano:

sudo apt-get install build-essential checkinstall intltool libxrender-dev libdecoration0-dev libwnck-dev

quindi scaricare il sorgente e compilare:

wget


tar xvzf emerald-0.8.4.tar.gz

cd emerald-0.8.4

./configure --prefix=/usr/

in caso di errori verificare ciò che manca.

make

sudo checkinstall

a questo punto abbiamo creato ed installato il pacchetto deb di Emerald. Per caricare i temi di Emerald basta scaricarli da qua  e importarli tramite Emerald Theme Manager, accessibile da Compiz Fusion Icon. Per rimuovere il pacchetto:

sudo dpkg -r emerald

Per chi volesse il pacchetto emerald_0.8.4-1_i386.deb, già pronto può scaricarlo da qua.