Webcam virtuale con Webcamstudio

 

 

WebcamStudio è un ottima applicazione rilasciata sotto licenza GPL, che tra le tante caratteristiche ne ha una molto particolare, e cioè la possibilità di simulare una webcam, e quindi,  può riuscire ad ingannare la persona con cui stiamo interloquendo tramite amsn o skype, facendogli vedere un filmato ed ingannandola di conseguenza,  in quanto crede che quello che sta vedendo avviene in diretta. Sul sito si può scaricare il pacchetto .deb per chi usa Ubuntu, per gli altri, che usano distro diverse compreso me che sono su Debian Sid, bisogna prima verificare se sia presente il modulo vloopback, altrimenti compilarlo:

debianbox:/home/edmond# lsmod | grep vloopback
vloopback               9678  0
videodev               25211  4 vloopback,tuner,saa7134,v4l2_common

in caso negativo lo compiliamo con module-assistant:

# apt-get install module-assistant vloopback-source

# m-a prepare

# m-a a-i vloopback-source

# reboot

a questo punto verifichiamo che il modulo sia presente e poi avviamo WebcamStudio:

tar zxvf WebcamStudio_0.53.tar.gz

cd webcamstudio

java -jar "WebcamStudio.jar"

Post simili (quasi):

  • No Related Posts

5 pensieri riguardo “Webcam virtuale con Webcamstudio”

  1. Pingback: RSS Week #79: letture per il weekend - Matteo Moro
  2. Pingback: RSS Week #79: letture per il weekend « Vista BloB
  3. Pingback: RSS Week #79: letture per il weekend « ReMappunti
  4. Pingback: RSS Week #79: letture per il weekend « r&m

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *