Installare Sublime Text 2 su Debian Sid

 

Sublime Text è un potente editor, maggiori informazioni si trovano sul sito. Per installarlo su Debian Sid, una volta scaricato il tarball:

 

tar xf Sublime\ Text\ 2.0\ x64.tar.bz2

sudo mv Sublime\ Text\ 2 /usr/lib/

sudo ln -s /usr/lib/Sublime\ Text\ 2/sublime_text /usr/bin/sublime

sublime

 

se si usa Mate come DE, si può anche creare un launcher:

 

sudo mate-desktop-item-edit /usr/share/applications --create-new


enjoy πŸ˜‰

Aggiungere Marco al menu di Fusion-icon su Debian Sid

 

 

 

 

# nano /usr/share/pyshared/FusionIcon/data.py

 

e farlo diventare così:

 

wms = {
    'metacity':
        ('metacity', ['metacity', '--replace'],
         'Metacity', 'gnome', None, None,),

    'marco':
        ('marco', ['marco', '--replace'],
         'Marco', 'mate', None, None,),

 

 

ps: marco in Mate è l'equivalente di metacity in Gnome.

 

enjoy πŸ˜‰

Tips per Mate su Debian WheezySid

 

Ultimamente sto usando Mate al posto di Gnome-shell su Debian Sid, giusto per poter usufruire ancora per un pò  delle bellezze di Compiz. Una volta installato Mate, ci sono un po di cosuccie che danno fastidio. Per il momento me ne vengono in mente due. Il primo praticamente riguarda il menu con le sue voci duplicate, il secondo invece riguarda Synaptic, che non riesce a mantenere la password di root per la sessione. Le risoluzioni sono abbastanza semplici:

 

Voci duplicate:

andare in Sistema-Preferenze-Applicazioni d'avvio, e deselezionare le voci doppie che puntano a Gnome.

andare in Sistema-Preferenze-Menu principale, e sfogliare le categorie e deselezionare le voci dei programmi doppi.

 

Memorizzazione password Synaptic:

 

andare sempre in Sistema-Preferenze-Applicazioni d'avvio, e deselezionare il Servizio archivio segreto che punta a Mate ed abilitare quello che punta a Gnome. Adesso si va a killare mate-keyring-daemon, usando htop magari, ed a questo punto verrà memorizzata la password. Magari dopo si potrà scegliere di disinstallare mate-keyring.

 

enjoy πŸ˜‰

(Update) Compiz + Mate e problemi di cpu su Debian Sid

 

Qualche giorno fa avevo fatto una guida per risolvere il problema dell'alto consumo di cpu usando Mate + Compiz. A questo proposito c'è un modo meno grezzo per risolvere il problema, e cioè quello di aprire  mateconf-editor ed andare nel percorso desktop-mate-session-required-components-windowmanager , e modificare la chiave da marco a compiz.

 

enjoy πŸ˜‰

(Solved) Cambiare bordo finestre in Compiz + Mate su Debain Sid

 

 

 

 

Usando ultimamente Compiz con Mate su Debian Sid, ho notato che c'è il problema della personalizzazione del bordo delle finestre. Per ovviare al problema bisogna andare  a modificare le opzioni di Compiz e fare scegliere direttamente a lui il nostro bordo preferito. Quindi andare nelle opzioni di Compiz-Effetti-Decorazione finestra ed inserire il comando che punta al nostro tema:

 

 

gtk-window-decorator --replace --metacity-theme "Hacked-Dark"

 

 

enjoy πŸ˜‰

(Solved) Compiz + Mate e problemi di cpu su Debian Sid

 

 

 

Ho notato ultimamente che avviando Compiz con Mate, la cpu aveva dei picchi elevati, allora mi sono deciso a vederci chiaro. Quello che ho capito è che la colpa è di Marco, e cioè l'equivalente di Metacity in Gnome. Quello che bisogna fare è bloccare marco all'avvio di sessione. Quindi come in figura, andare in Sistema-Preferenze-Applicazioni d'avvio. I repo Mate per Debian sono quelli sotto:

 

deb wheezy main

 

quindi:

 

$ sudo apt-get update

$ sudo apt-get install mate-archive-keyring

$ sudo apt-get install mate-core mate-desktop-environment

 

 

enjoy πŸ˜‰

Emerald funzionante con Compiz + Mate su Debian Sid

 

 

 

 

Dopo la sorpresa di Compiz + Mate funzionanti su Debian Sid, ho voluto provare se il pacchetto di emerald nel mio repo funzionasse ancora. Ebbene sì, anche emerald è installabile su Sid. Se tutto rimanesse funzionante anche in futuro, non sarebbe male.

 

enjoy πŸ˜‰

Mate 1.2 su Debian Wheezy/SId

 

 

 

Dopo aver provato Cinnamon come alternativa a Gnome-shell, mi mancava solamente da provare Mate, quindi mi sono deciso a provarlo, senza però tanti sbattimenti, quindi usando i repo LinuxMint. Io di solito non mischio mai i repo, ma dato che sono su una Sid da guerra, allora ho ceduto πŸ™‚ Che dire…se non che riaffiorano dei bellissimi ricordi….sono quasi commosso πŸ™

 

# nano /etc/apt/sources.list

 

inserire i repo:

 

deb https://packages.linuxmint.com debian main import backport upstream romeo

 

poi:

 

# apt-get update && apt-get install mate-desktop-environment

# apt-get install -f

 

e nel caso servisse, come nel mio caso su Debian Sid:

 

# dpkg -i --force-overwrite /var/cache/apt/archives/mate-desktop-gnome_1.2.0-0_amd64.deb

# apt-get install -f

 

riavviare la sessione e scegliere Mate.

 

enjoy πŸ˜‰