Kernel 2.6.39 e scrittura UFS (finalmente)

 

 

 

Nei giorni scorsi è stato rilasciato il kernel 2.6.39, dove sono state introdotte alcune novità, ed alcuni miglioramenti. Rimando alla lettura degli articoli su Ossblog e su Oneopensource, anche se si meritano una tirata di orecchie tutti e due πŸ™‚ per non aver ricordato che dal kernel 2.6.39 si ritorna ad avere la possibilità di  lettura/scrittura del filesystem UFS, cosa che non era più possibile negli ultimi kernel, tanto è vero che io tenevo installato un kernel 2.6.36, per poter accedere alla partizione UFS della mia Debian Gnu/kFreeBsd. Per abilitare questa opzione rimando ad una guida che ho fatto qualche tempo fà, oppure attendere qualche ora che inserirò il kernel 2.6.39 nel mio repository.

 

update:(22/05) attendo ad inserire il kernel, poichè sto riscontrando alcuni problemi, tra cui compiz che fa crashare X.

 

enjoy πŸ˜‰

Come avere un Kernel minimale solo per il nostro hardware

 

 

 

Quella che si vede sopra è l'immagine di come in realtà è il nostro kernel Linux dopo l'installazione di una tipica distribuzione GNU/Linux. Il kernel Linux diventa sempre più grasso poichè vengono sempre inseriti nuovi supporti all'hardware. Adesso indicherò un modo semplice per ottenere un kernel minimale con solo quello che ci serve, e cioè un kernel fatto su misura per il nostro pc, senza tirarsi dietro i circa 2000 moduli in più che non ci servono. Tanto tempo fà, chì come me si è cimentato a ricompilarsi il kernel per ottimizzare il proprio hardware scadente, si è accorto fin da subito del tanto tempo che ci voleva, e soprattutto, di tutte le volte che si andava incontro ad un kernel panic, poichè si toglieva qualcosa di "vitale". Comunque anche dopo molteplici tentativi ed ore-giorni sprecati, non si era completamente soddisfatti, almeno io. Il pc con cui mi sono accanito era un Olidata pentium 3 ad 800mh con (se non ricordo male) la ram portata a 512, una scheda video Matrox ed un hard disk da 16G ecc. ecc. Comunque andando al sodo, riepilogo i passi per la ricompilazione del kernel, per poi soffermarmi su l'opzione che permetterà di snellire il nostro kernel.

 

# apt-get install build-essential bin86 kernel-package libncurses5 libncurses5-dev fakeroot module-init-tools

# cd /usr/src

# uname -r

# apt-get install linux-source-2.6.38

# bzip2 -dc linux-source-2.6.38.tar.bz2 |tar xf -

# ln -sf linux-source-2.6.38 linux

# cd linux

# cp /boot/config-2.6.38-686 .config

 

a questo punto in genere si usa a secondo delle esigenze:

 

# make menuconfig oppure make oldconfig

 

per ottenere invece un kernel minimale, bisogna usare:

 

# make localmodconfig

 

che si occuperà di lanciare lsmod per conoscere i moduli caricati sul nostro sistema e leggerà tutti i Makefiles, e alla fine rimuoverà tutti i moduli che non serviranno, come si può leggere anche quà. La ricompilazione risulterà molto veloce, in virtù di quanto detto sopra. Alla fine per generare linux-image e linux-headers, per chì ha due cpu, può usare:

 

# CONCURRENCY_LEVEL=2 make-kpkg --initrd --append-to-version=-nome kernel-image kernel-headers

 

adesso il nostro tux, sarà più bello e più magro.

 

 

 

 

enjoy πŸ˜‰

Deb kernel 2.6.38.2-ck3 con patch Kolivas per Debian/LMDE

 

Condivido l'ultimo kernel della serie 2.6.38.2 questo patchato ck3 Con Kolivas,  nel repository si trova sia per architettuta i386 che amd64. Questo kernel è installato sia sulla mia Debian Squeeze, sia in Wheezy, che su LMDE 64bit, il dkms per i driver nvidia a me ha funzionato solo su Wheezy, mentre negli altri casi li ho dovuto reinstallare. A proposito del kernel 2.6.38 anche Con Kolivas deve aver avuto qualche problema, tanto è vero che è passato dal ck1 al ck2 ancora al ck1 e quindi al ck3. Comunque alla fine come sempre contano i risultati, e quelli dei test di Kolivas, dall'alto della mia ignoranza mi sembrano buoni.

 

 

Benchmarks on a 4 thread 2 core i7 M620:

 

Intel(R) Core(TM) i7 CPU       M 620  @ 2.67GHz
(2 core, 4 threads, turbo enabled)

x264 benchmark:
2.6.38.2-ck2
performance:
Average time (sec)  : 55.64 (0.2253)
Average speed (fps) : 26.46 (0.0757)
ondemand:
Average time (sec)  : 56.17 (0.4314)
Average speed (fps) : 26.38 (0.0574)

2.6.38.2
performance:
Average time (sec)  : 58.22 (0.3246)
Average speed (fps) : 25.43 (0.0784)
ondemand:
Average time (sec)  : 58.01 (0.1239)
Average speed (fps) : 25.41 (0.0615)


kernbench:
2.6.38.2:
performance:
1: Elapsed Time 89.1867 (1.17206)
2: Elapsed Time 51.03 (0.101489)
4: Elapsed Time 44.42 (0.04)
j: Elapsed Time 44.8967 (0.011547)

ondemand:
1: Elapsed Time 93.55 (1.33372)
2: Elapsed Time 51.61 (0.08544)
4: Elapsed Time 44.9067 (0.0208167)
j: Elapsed Time 45.4533 (0.0550757)

2.6.38.2-ck2
performance:
1: Elapsed Time 88.88 (1.36297)
2: Elapsed Time 52.14 (0.265141)
4: Elapsed Time 43.65 (0.052915)
j: Elapsed Time 43.8333 (0.0305505)

ondemand:
1: Elapsed Time 92.5133 (1.25289)
2: Elapsed Time 53.0733 (0.166533)
4: Elapsed Time 43.93 (0.052915)
j: Elapsed Time 44.3267 (0.100664)


 

Quad core Q9650:

 

Intel(R) Core(TM)2 Quad CPU    Q9650  @ 3.00GHz

x264 benchmark:
2.6.38.2:
Average time (sec)  : 35.33 (0.1603)
Average speed (fps) : 41.95 (0.1399)

2.6.38.2-ck2:
Average time (sec)  : 34.97 (0.2478)
Average speed (fps) : 42.36 (0.0852)


kernbench:
2.6.38.2:
1: Elapsed Time 101.2 (1.61081)
2: Elapsed Time 51.64 (0.121244)
4: Elapsed Time 29.5367 (0.104083)
j: Elapsed Time 31.7133 (0.0351188)

2.6.38.2-ck2:
1: Elapsed Time 100.457 (1.58774)
2: Elapsed Time 51.6933 (0.0057735)
4: Elapsed Time 29.61 (0.02)
j: Elapsed Time 30.5733 (0.011547)

 

enjoy πŸ˜‰

Deb kernel 2.6.38.2 per Debian/LMDE

 

 

 

A pochi giorni del rilascio del kernel 2.6.38, c'è stata un nuovo aggiornamento che porta il kernel stable al 2.6.38.2. Questo kernel per Debian Squeeze o LMDE, sia per architetture i386 che amd64 si trova nel repository. Con la speranza che questo rilascio sia ok, appuntamento per il 2.6.39.

 

Repository

 

enjoy πŸ˜‰

Debian Repository kernel 2.6.37 e 2.6.37-ck1

 

Nel mio nuovo Repository si trovano i kernel 2.6.37 sia per architettura i386 che amd64, inoltre si trovano le stesse versioni del kernel col ck1, ossia patchati Con Kolivas. Da aggiungere ad /etc/apt/sources.list il seguente indirizzo:

 

#### Edmond's repository
deb https://www.edmondweblog.com/repo/ binary/

 

Consiglio:

Per chi ha i driver Nvidia installati, almeno a me succede questo, consiglio dopo aver installato il nuovo kernel, quindi prima di riavviare, di modificare il file /etc/X11/xorg.conf, e sostituire sotto Device la voce Nvidia con nv, questo per evitare che avviando il nuovo kernel, il server X, si pianti e renda difficile il passaggio in tty1 (Ctrl-Alt-F1), dopo di chè si possono installare i driver Nvidia, col solito metodo del :

Ctrl-Alt-F1

# /etc/init.d/gdm3 stop

andare nel percorso dei driver Nvidia ufficiali:

# ./NVIDIA-Linux-x86_64-260.19.21.run

 

enjoy πŸ˜‰

Edmond's Weblog Repository

 

 

Ho voluto creare un piccolo Repository dove poter condividere nuovi programmi o nuovi kernel, con qualche visitatore temerario di passaggio πŸ™‚ Era un pò che ci pensavo se farne uno o meno, ed in questi giorni di festa, stando a casa dal lavoro, mi sono deciso ad abbozzarne uno. La mia titubanza stava nel fatto, che giustamente dopo aver fatto un  Repository qualcosa dentro bisogna mettere, e siccome il tempo che il lavoro mi prende è quello di un'intera giornata, la mia paura era quella di non riuscire a metterci nulla, ma poi riflettendo mi sono detto, scusa, ma in questi ultimi anni quello che hai fatto e scritto lo hai fatto di sera-notte ed il fine settimana, quindi finche la passione arde, andiamo avanti così πŸ™‚  Ordunque l'indirizzo da aggiungere ad /etc/apt/sources.list è il seguente:

#### Edmond's repository
deb https://www.edmondweblog.com/repo/ binary/

al momento non c'è bisogno di chiave per l'autenticazione.

 

Ah….quasi dimenticavo….c'è già qualcosa di nuovo ed interessante all'interno πŸ™‚

 

enjoy πŸ˜‰

Deb kernel 2.6.36_i386_amd64 con patch Kolivas per Debian

 

 

Ho deciso di condividere oltre i kernel "normali" di qualche settimana fà, anche due nuovi kernel 2.6.36-ck2 per architettura i 386 ed amd64 per Debian. Tutto questo, dopo che in queste ultime due settimane non si è fatto altro che discutere sulla patch delle meraviglie ed i suoi vantaggi su un sistema a pieno carico. Questi kernel sono pachati Con Kolivas a 1000Mhz. Per tutti i fans di Kolivas e per chiunque voglia provarli πŸ˜‰

Kernel amd64:

Download

Kernel i386:

Download

 

enjoy πŸ˜‰

Deb per Kernel 2.6.36_i386_amd64 Debian

 

 

Voglio condividere con chi è interessato ed ha fiducia i deb del kernel 2.6.36 per Debian, sia arch i386 che amd64. Mi sono deliziato anche a compilarne uno più snello, dato che questo fine settimana non avevo un ca$$o da fare πŸ™‚ ma quella è un'altra storia. Spero di aver fatto cosa gradita πŸ˜‰

Download:

kernel 2.6.36_i386

Download:

kernel 2.6.36_amd64

enjoy πŸ˜‰

Debian GNU/kFreeBSD compilare il kernel

 

Come compilare il kernel in Debian GNU/kFreeBSD?, col metodo Debian o con quello FreeBsd? Diciamo che per quelli come me che usano prevalentemente Debian, all'inizio si trovano un pò spaesati, forse per la troppa facilità πŸ™‚ ,ma questo è normale quando ci si avvicina ad un qualcosa che non conosci bene e devi imparare. Comunque il mio sistema è:

edmond@GnuKfreeBsd:~$ uname -a
GNU/kFreeBSD GnuKfreeBsd 8.1-1-686-smp #0 Tue Aug 17 23:24:32 CEST 2010 i686 i386 Intel(R) Core(TM)2 CPU          6600  @ 2.40GHz GNU/kFreeBSD

per iniziare la compilazione dobbiamo avere un pò di strumenti quindi:

# apt-get build-dep kfreebsd-8

poi:

# apt-get source kfreebsd-8

# cd kfreebsd-8-8.1

andare nel percorso del file .config della nostra architettura:

esempio:

/home/edmond/kfreebsd-8-8.1/debian/arch/i386/686-smp.config

ed effettuare i cambiamenti.

step finale:

# dpkg-buildpackage opzione_di_compilazione

esempio:

# dpkg-buildpackage -B -uc

fare riferimento al man dpkg-buildpackage

Driver nouveau con kernel 2.6.33 e Debian

 

Il progetto nouveau mira alla creazione di driver di alta qualità per schede grafiche nvidia, e siccome era un po che volevo testarli, finalmente mi sono deciso. Inizio subito con il dire che per il momento il 3D non è supportato integralmente ,quindi per chi vuole compiz obbligatoriamente attivo e meglio che lasci perdere, mentre per chi vuole una Debian o altro con software open al 100%, forse è venuto il momento di provare questi driver nouveau, che a me sinceramente hanno stupito per velocità. Comunque per maggiori informazioni consiglio di visitare il sito. Per chi vuole testarli basta seguire i passi indicati di seguito, tenendo presente che io uso Debian Sid:

Inserire i repo experimental, dato che alcuni pacchetti li troviamo là:

deb https://ftp.it.debian.org/debian/ experimental main contrib non-free
deb-src https://ftp.it.debian.org/debian/ experimental main contrib non-free

a questo punto installiamo ciò che ci serve:

# apt-get update

# apt-get install linux-source-2.6.33 libdrm-nouveau1 libdrm2 xserver-xorg-video-nouveau

adesso dobbiamo ricompilare il kernel, perchè dobbiamo abilitare i nostri driver open nouveau, che troviamo nel percorso:

Device Drivers  —> Staging drivers  —>  Nouveau (nVidia) cards

una volta finita la compilazione ed installato il nuovo kernel, prima di riavviare ricordiamoci di modificare xorg.conf oppure XF86Config nella sezione device:

# nano /etc/X11/XF86Config

sostituire nvidia o nv con nouveau

Section "Device"
    Identifier     "Device0"
    Driver         "nouveau"
EndSection

una volta avviato il nuovo kernel non ci rimane altro che testare i nostri driver open:

$ lsmod | grep nouveau